Si è svolta Giovedi’ 29 Novembre presso la Sala della Lupa in Palazzo Montecitorio la consegna del Premio 100 Eccellenze Italiane, giunto quest’anno alla sua quarta edizione. L’editore Riccardo Dell’Anna, patron dell’evento, ha saputo ancora una volta mettere in luce il buono e il bello dell’Italia. Nel corso della serata hanno ricevuto il premio di eccellenza, la Pigna d’Onore in pietra leccese, personalità e imprese che si siano distinte nell’adempimento dei propri compiti o nella promozione di prodotti e servizi dei generi più diversi. Si sono succeduti sul palco anche alcuni relatori, tutti appartenenti al Comitato d’Onore esterno alla casa editrice, che ha selezionato persone e aziende da premiare, focalizzando l’attenzione degli ospiti su una serie di temi centrali per lo sviluppo del Paese, dall’attenzione per i bisogni e il tenore di vita dei cittadini alla tutela ambientale; dal turismo allo sviluppo delle infrastrutture; dalla promozione culturale alla sicurezza pubblica. Il Presidente della Corte dei Conti, Angelo Buscema ha sottolineato come in Italia vi siano moltissime eccellenze e che siano realmente tali solo quelle in grado di qualificarsi come modelli di riferimento, veri e propri esempi da seguire per le nuove generazioni cui è affidato il futuro dell’Italia. A moderare gli interventi la giornalista Alda D’Eusanio che, con spigliata ironia, ha sapientemente condotto lo svolgimento dei lavori. La serata si è conclusa con una cena presso il Circolo Antico Tiro a Volo dove gli invitati hanno potuto condividere la gioia di appartenere ad un Paese di incredibile valore.

Please follow and like us: