Oggi parliamo di un elemento interessante e molto dibattuto: la t-shirt bianca sotto la camicia. E’ curioso pensare che anni fa la t-shirt bianca era considerata un capo di sola biancheria intima. Oggi invece compare in diversi outfit e la si usa a tutte le età e in molteplici situazioni.

Iniziamo col chiarire che se si vuole mantenere uno stile di alta sartoria, allora è fortemente sconsigliata. Questo principalmente perchè la t-shirt manca, di per sè, di forma e struttura. Se invece si vuole indossare uno stile casual, allora la t-shirt è concessa, seppur con alcuni accorgimenti.

Se si indossa una camicia a collo aperto, sembra notevolmente più casual se una T-shirt (o addirittura un gilet) è visibile sotto. Lo stesso vale per la maglieria, come un maglione con il collo a polo.

Se ci presentiamo con un outfit piuttosto casual, per esempio una camicia chambray e una giacca di tweed, la t-shirt in evidenza sotto la camicia è una buona idea. Una alternativa adatta potrebbe essere anche sotto una camicia oxford e con un paio di jeans ben curati.

In generale, bisogna badare all’armonia: la t-shirt solitamente stona se, per esempio, si indossano mocassini eleganti e magari fatti su misura! In altre parole, se non vogliamo che la t-shirt sembri sciatta, dobbiamo ridurre il più possibile il disallineamento con i capi più eleganti che indossiamo.

Chiariamo un’altra realtà: molti uomini indossano la t-shirt sotto una camicia apparentemente per motivi legati al sudore e quindi per una norma igienica o perchè ritengono di ridurre il rischio di trovarsi in situazioni di disagio. Questo scenario trova un’ampia applicazione negli Stati Uniti, dove non sarà difficile vedere uomini d’affari vestiti eleganti ma con tanto di t-shirt sotto la camicia, qualsiasi siano trama e tessuto di quest’ultima.

Parlando in termini di economia di utilizzo, un’altra funzionalità della t-shirt apprezzata da uomini (e dalle rispettive mogli) è che raddoppia spesso la vita di una camicia, che può essere così indossata due volte: la prima volta con la t-shirt, la seconda senza.

Le vere canottiere o i gilet sono già più difficili da portare sotto le camicie e rischiano di rendere il look troppo vintage. Per questo non siamo propensi nel consigliarli. Certo, oggi si vede di tutto, anche camicie sbottonate sino a quasi l’ombelico, con o senza maglietta. Ma noi di Caraceni F. preferiamo muoverci nell’outfit con tocchi più discreti e sottili.

Please follow and like us: